Media Relations

Conclusione del programma di acquisto di azione proprie

Mediobanca comunica che il 25 marzo 2020 ha concluso il Programma di acquisto di azioni proprie avviato lo scorso 8 novembre 2018 come da comunicato diffuso al mercato in pari data. Il Programma ha avuto l’obiettivo di dotare la Banca di uno strumento di flessibilità operativa permettendo di disporre di azioni proprie da utilizzare nell’ambito di eventuali operazioni di crescita esterna o in esecuzione di piani di compensi basati su strumenti finanziari a favore del personale del Gruppo.

Il Programma si è svolto nei termini autorizzati dall’Assemblea del 27 ottobre 2018 e dalla Banca Centrale Europea. In particolare, Mediobanca detiene ad oggi n. 26.611.288 azioni proprie, pari a quasi il 3% del capitale sociale (limite massimo previsto dal Programma). In conformità alla normativa di trasparenza vigente, le singole operazioni di negoziazione sono state rese pubbliche con cadenza mensile a partire dal mese successivo all’avvio del Programma e sono disponibili sul sito internet di Mediobanca.

Gli acquisti sono stati effettuati esclusivamente sul Mercato Telematico Azionario. Conformemente all’autorizzazione assembleare, il prezzo minimo di acquisto non è mai stato inferiore al valore nominale del titolo (pari ad Euro 0,50) e il prezzo massimo non ha superato del 5% il prezzo di riferimento del titolo in ciascuna seduta di Borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione di acquisto. Risultano altresì rispettate le previsioni del Regolamento Delegato (UE) 2016/1052 in materia di volume e di prezzo degli acquisti, nonché di astensione dalla negoziazione nei 30 giorni precedenti l’annuncio dell’approvazione dei risultati di esercizio o di un rapporto finanziario intermedio (cd. black-out period).

Come previsto dall’art. 2357 c.c., gli acquisti sono stati effettuati nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili.

Ultima revisione: 27/03/2020 - 19:36